Ecco come finiscono le utopie

L’utopia comunista è finita come tutti sappiamo: oggi l’Unione Sovietica non esiste più.

L’utopia europeista, rappresentata dall’Unione Europea, sta affrontando adesso il giudizio della storia.

C’era solo un modo per dare una possibilità di esprimersi alla politica di potenza, alla Machtpolitik, della Germania: rendere l’economia il mezzo di competizione fra i popoli europei, vincolandoli tutti alla stessa moneta.

Ebbene, proprio questo è stato fatto: hanno edificato lo scenario ideale per la politica di potenza tedesca, ossia l’Unione Europea.

Infatti la guerra è del tutto preclusa, dato che la Germania non è una potenza nucleare (grazie a Dio!), mentre lo sono il Regno Unito e la Francia. Per inciso, questo è vero il motivo della pace in Europa, non l’Unione Europea.

L’utopia europeista (l’Unione Europea) finirà come è finita l’utopia comunista (l’Unione Sovietica): per il suo fallimento economico.

Ma la sua agonia non sarà una passeggiata di salute: ci aspettano “sangue, fatica, lacrime e sudore”.

Per diminuire la durata di tale agonia, non votate alle imminenti elezioni per chi ci ha venduto alla Germania: Monti e Bersani.

Copyright © 2013 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Annunci

Tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: