Posts Tagged ‘joseph ratzinger’

Magari è possibile capire ora

13 febbraio 2013

Altro giorno, altro ameno articolo del “Sole24ore”. Oggi è la volta di “«Noi capiremo dopo»” di Roberto Napoletano, che parla dell’abdicazione di papa Ratzinger e si conclude con queste alate parole:

“È caduto un mondo, è vero, ma dietro, mi dicono gli occhi del Professore, ancora una volta ci sono il disegno di Dio e le sue vie infinite. Noi capiremo dopo.”

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-12/capiremo-dopo-063613.shtml?uuid=AbznSYTH

Ma perché non proviamo a usare i nostri tre neuroni, come direbbe Alberto Bagnai? Magari è possibile capire ora.

La verità è che è fallito il tentativo di Ratzinger di continuare l’assetto vaticano della Guerra Fredda, quello iniziato con Wojtyła, eletto papa il 16 ottobre 1978.

Fu un assetto che ebbe successo, papa Wojtyła contribuì indubbiamente alla sconfitta dell’URSS e del comunismo.

Prima di Wojtyła, per trovare un papa non italiano bisogna risalire ad Adriano VI, che fu eletto il 9 gennaio 1522 e che era olandese: si chiamava Adriaan Florenszoon Boeyens. Fu anche tutore del futuro imperatore Carlo V. Non lasciò un gran ricordo di sé, tanto che la “dichiarazione, in una delle sue opere, che il papa può sbagliare nelle questioni di fede (haeresim per suam determinationem aut Decretalem asserendo)” è tuttora fonte di sconcerto, come ci informa Wikipedia alla voce “Papa Adriano VI”.

Perché la Chiesa di Roma ha avuto tutti questi papi italiani? Secondo Wikipedia sono ben 254 su 265 totali.

Semplice: perché Roma si trova in Italia.

C’è un evidentissimo “conflitto di ruolo” della Chiesa di Roma tra il suo ruolo evangelico nei riguardi del mondo intero e il potere temporale, ossia il potere politico, che essa difende in Italia con le unghie e coi denti.

Un papa che non sia italiano, oggi come oggi, significa semplicemente uno straniero che si intromette nelle faccende dello Stato italiano e del popolo italiano.

Ciò fu tollerato con papa Wojtyła perché si era in guerra, sebbene fosse una guerra fredda.

Oggi non può più essere tollerato dal sistema di interessi inerente allo Stato della Città del Vaticano.

La Chiesa di Roma è a un bivio: o abbandona il potere temporale che indebitamente detiene in Italia e in tal caso il fatto che il papa sia un americano o un africano, cioè un rappresentante di quei paesi nei quali i cattolici sono numerosissimi, non costituirà alcuna fonte di conflitto, oppure non lo abbandona e in tal caso il papa deve essere necessariamente italiano se si vuole evitare che il conflitto di ruolo divampi nuovamente.

Copyright © 2013 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Clamoroso, il papa tedesco se ne va

11 febbraio 2013

La clamorosa notizia ha invaso tutto il mondo: il papa tedesco, ossia Joseph Ratzinger, annuncia le sue dimissioni.

Una foto del papa tedesco è visibile qui:

https://luigicocola.wordpress.com/2012/10/08/il-vaticano-non-paghera-limu/

È l’unico papa che abbia abdicato oltre a Celestino V.

Vedi per esempio qui:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-02-11/lunico-precedente-celestino-124228.shtml?uuid=AbugqKTH

Celestino V, come recita Wikipedia in italiano, “fu il 192º Papa della Chiesa cattolica dal 29 agosto al 13 dicembre 1294”.

Dante, il padre della lingua italiana, lo pone all’inferno, senza però nominarne il nome:

«Poscia ch’io v’ebbi alcun riconosciuto,

vidi e conobbi l’ombra di colui che fece per viltade il gran rifiuto.»

http://it.wikipedia.org/wiki/Inferno_-_Canto_terzo

Wikipedia in italiano ha qualche dubbio che Dante si riferisca a Celestino V: si vede che l’anonimo estensore di questa voce ha fatto scuole diverse dalle mie, perché al liceo mi dissero che si trattava proprio di costui.

Sono per nascita sia italiano che cattolico e perciò mi sento pienamente in diritto di esternare la mia opinione sull’argomento: è stato un madornale errore fare di un tedesco, che per giunta fu in gioventù nazista, il papa della Chiesa di Roma.

Che sia stato nazista suo malgrado, per semplici ragioni anagrafiche, non è un argomento accettabile: lo fu e questo basta.

Che “Il giovane Joseph Ratzinger fu arruolato a forza dai nazisti, e solo come ausiliario nella contraerea.”, come scrive “La Repubblica” il 17 agosto 2006, non cambia affatto la questione.

Vedi:

http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2006/08/17/la-polemica-sullo-scrittore.html

È meglio che i tedeschi se ne stiano a casa loro e non mettano il becco nelle faccende italiane.

E se ciò vi sembra esagerato, guardate una qualsiasi partita di calcio fra la nazionale italiana e quella tedesca: capirete facilmente che quanto sopra non è pensato solo da me.

Copyright © 2013 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Il Vaticano non pagherà l’IMU?

8 ottobre 2012

Leggo sulle news di Google:

«”Incompetenza o malafede? In entrambi i casi il Governo dei tecnici ha fatto un altro pasticcio con il decreto per applicare l’Imu sugli enti non commerciali, e quindi anche sulla Chiesa. La bocciatura da parte del Consiglio di Stato e’ una prova ulteriore di inadeguatezza: l’Esecutivo e’ sempre molto attento quando si tratta di colpire i piu’ deboli, ma e’ invece timido e impacciato quando deve applicare misure di equita’ anche ai poteri che contano”. Lo dichiara, in una nota, il Capogruppo dell’Italia dei Valori in Senato, Felice Belisario.

”Mentre milioni di cittadini sono costretti a stringere la cinghia per pagare l’imposta sulla casa, l’estensione della tassa anche agli immobili commerciali della Chiesa rischia di saltare. Il governo ponga subito rimedio, anche per evitare le conseguenze di una procedura di infrazione da parte dell’Ue, e – conclude Belisario – si decida a varare seriamente misure di giustizia sociale”.»

http://www.asca.it/news-Imu_chiesa__Belisario_%28Idv%29__rischia_di_saltare_per_incompetenza-1204556-POL.html

A mio giudizio, il nodo del problema è il potere temporale della Chiesa.
vedi:

http://it.wikipedia.org/wiki/Potere_temporale

Il Capo attuale della Chiesa cattolica è il Papa Benedetto XVI. Ecco la sua foto pubblicata su:

http://it.wikipedia.org/wiki/Papa_Benedetto_XVI

http://it.wikipedia.org/wiki/File:Pope_Benedict_XVI_1.jpg

Questo file è sotto la licenza Creative Commons Attribuzione 2.0 Generico

Autore: Peter Nguyen Minh Trung

Data: 06-07-2011

Fonte: http://www.flickr.com/photos/peternguyenminhtrung/5907492941

Pope_Benedict_XVI_1