Posts Tagged ‘patrioti italiani’

I russi se ne facciano una ragione: l’Unione Europea crollerà

28 ottobre 2019

Come ho già scritto in post precedenti, i russi sbagliano l’interpretazione del mondialismo e di conseguenza sbagliano la strategia per combatterlo (1, 2, 3, 4, 5): essi – incredibilmente – sostengono l’Unione Europea e l’euro.

I russi infatti hanno intrapreso la cosiddetta “dedollarizzazione” (in inglese “de-dollarization”) (6, 7), diminuendo l’uso del dollaro e aumentando quello dell’euro (e in minor misura del yuan) (8), proprio perché erroneamente pensano che il mondialismo in definitiva sia soltanto un mascheramento per giustificare l’aggressione imperialista degli Stati Uniti d’America contro di loro.

In un mio vecchio post del 2016, intitolato Analisi miserevoli III (9), avevo già scritto di questa fallace interpretazione del mondialismo (che non è solo dei russi, anche alcuni italiani la pensano così).

Ecco un passo del mio post del 2016 in cui cito un articolo che espone in modo esemplare tale fallace interpretazione, basata sull’imperialismo.

———-

«Gli Stati Uniti non sono più una potenza assoluta anche se mantengono il dominio del cielo, del mare e della terra. Per ora. Tuttavia, la supremazia americana si è indebolita, in virtù dell’emergere di nuovi player geopolitici che, almeno a livello regionale, iniziano a tenerle testa. Per un quindicennio, dall’implosione dell’URSS fino ai primi anni del XXI secolo, gli Usa hanno coltivato il sogno dell’impero e lo hanno giustificato con un apparato ideologico di mascheramento chiamato globalizzazione. La globalizzazione, benché si presentasse, teleologicamente, come un destino inevitabile per tutti i popoli che accedevano alla civiltà (economica, finanziaria, politica, culturale e sociale) era la proiezione di questa supremazia occidentale sullo scenario internazionale. La grande narrazione idealistica si è però sfilacciata con il venir meno del sostrato geopolitico sulla quale si basava: la suddetta egemonia americana. Qualcosa resiste ancora di quell’orizzonte mitico ma sono bagliori di illusioni.»

http://www.conflittiestrategie.it/la-previsione-di-brzezinski

http://katehon.com/it/article/america-declino-la-previsione-di-brzezinski

http://it.sputniknews.com/mondo/20160502/2590481/america-usa-declino-brzezinski.html

———-

(N.B.: tutti e tre i suddetti link sono ancora funzionanti in data 28 ottobre 2019)

Che questa sia un’analisi miserevole del mondialismo – miserevole in modo estremo, una vera e propria negazione della realtà – l’ho spiegato in modo approfondito pochi giorni or sono (10).

Ebbene, i russi se ne facciano una ragione: Matteo Salvini e Giorgia Meloni nelle elezioni in Umbria di ieri, 27 ottobre 2019, non hanno vinto, hanno stravinto («Dopo 50 anni l’Umbria non è più una regione rossa. Il centrodestra ha stravinto le elezioni e per la prima volta dal 1970 la regione non sarà amministrata dalla sinistra», 11).

Ciò significa solo una cosa: che il popolo italiano assolutamente non ne può più delle politiche dell’Unione Europea.

E anche gli altri popoli europei sono sulla via di mandare a quel paese il mondialismo, che è una forma pervertita e oggettivamente malvagia (perché è un genocidio, 3) del sogno utopistico immaginato all’inizio dell’Ottocento dal Conte Henri de Saint-Simon, come ho scritto innumerevoli volte.

L’Unione Europea crollerà.

—————

1) Western Zero-Sum Geopolitics is a Dead-End

www.strategic-culture.org/news/2019/10/04/western-zero-sum-geopolitics-is-a-dead-end/

2) Uno sguardo ad alcune analisi del mondialismo pubblicate da “Strategic Culture”

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/07/uno-sguardo-ad-alcune-analisi-del-mondialismo-pubblicate-da-strategic-culture/

3) I russi e i cinesi non capiscono affatto cos’è il mondialismo

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/15/i-russi-e-i-cinesi-non-capiscono-affatto-cose-il-mondialismo/

4) Scenari mondiali di fine secolo

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/18/scenari-mondiali-di-fine-secolo/

5) I patrioti italiani non possono contare né su Trump né su Putin

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/22/i-patrioti-italiani-non-possono-contare-ne-su-trump-ne-su-putin/

6) L’euro oggi è pronto al rilancio. Ma le tensioni in Ue rischiano di mandarlo in pezzi

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/12/14/leuro-oggi-e-pronto-al-rilancio-ma-le-tensioni-in-ue-rischiano-di-mandarlo-in-pezzi/4832939/

7) Da Russia e Cina un addio al dollaro

https://it.insideover.com/economia/da-russia-e-cina-un-addio-al-dollaro.html

8) Putin’s Big Dollar Dump Cost Russia $8 Billion in One Year

https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-10-15/putin-s-big-dollar-dump-cost-russia-8-billion-in-one-year

9) Analisi miserevoli III

https://luigicocola.wordpress.com/2016/05/03/analisi-miserevoli-iii/

10) Quattro strani difetti delle analisi del mondialismo conformiste e tradizionali

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/25/quattro-strani-difetti-delle-analisi-del-mondialismo-conformiste-e-tradizionali/

11) Elezioni Umbria, trionfa il centrodestra con 20 punti di vantaggio: Tesei presidente. Lega al 36,9%, il Pd tiene il 22,3%, M5s crolla al 7,4%

https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/28/elezioni-umbria-trionfa-il-centrodestra-con-20-punti-di-vantaggio-tesei-presidente-lega-al-369-il-pd-tiene-il-224-m5s-al-74/5535725/

N.B. tutti i link sono stati verificati in data odierna.

Copyright © 2019 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

 


 

N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

I patrioti italiani non possono contare né su Trump né su Putin

22 ottobre 2019

La triste realtà, di cui ho già scritto nei miei post, è questa: i patrioti italiani non possono contare né su Donald Trump né su Vladimir Putin, come i recenti avvenimenti politici hanno dimostrato.

Per quanto riguarda il primo, non c’è da fargliene una colpa: come tutti possono constatare, negli Stati Uniti d’America è in corso da tempo un vero e proprio colpo di Stato, di cui uno dei capi è la mostruosa Hillary Clinton, l’emblema del Male e la protagonista di una possibile linea temporale che conduce direttamente alla guerra nucleare (proprio come in The Dead Zone di David Cronenberg).

E ultimamente ella sta accusando tutti i candidati alla presidenza che non sono fottutamente globalisti come lei di essere delle marionette di Putin, dei “Russian asset” (1, 2, 3, 4).

Quindi Trump è già tanto se resta in piedi, figurarsi se può aiutare i patrioti italiani (da ricordare a questo proposito che gli americani si ricordano benissimo del fascismo storico, quello della seconda guerra mondiale, ragion per cui qualsiasi accenno di patriottismo degli italiani può venire facilmente accusato di fascismo da parte dei terrificanti media globalisti degli USA).

Per quando riguarda Putin, invece, è tutta un’altra storia: come ho già scritto (5), i russi sbagliano l’interpretazione del mondialismo e quindi, incredibile a dirsi, essi sostengono l’Unione Europea e l’euro, e lo fanno addirittura rimettendoci una barca di soldi (6).

Questo è un epic fail dei russi, che hanno fama di essere strategicamente molto in gamba.

È una fama usurpata: come ho già scritto, Stalin si lasciò ingannare da Hitler e, come tutti sanno, i russi hanno perso la guerra fredda contro l’Occidente.

È vero che essi hanno vinto sia contro Napoleone che contro Hitler: ma senza il Generale Inverno e il Generale Spazio avrebbero perso in entrambi i casi, questo nessuno lo può negare.

In conclusione, Matteo Salvini, in cui fortemente sperano i patrioti italiani, si guardi bene sia da Trump che da Putin (in particolar modo eviti come la peste gli hotel moscoviti!).

———

1) CJ Hopkins: The Putin-Nazis Are Coming (Again)

https://www.zerohedge.com/political/cj-hopkins-putin-nazis-are-coming-again

2) Bernie Blasts Hillary’s “Outrageous” Gabbard “Russian Asset” Smear

https://www.zerohedge.com/political/bernie-blasts-hillarys-outrageous-gabbard-russian-asset-smear

3) This MSNBC Clip Is Everything Ugly About Russia Smears

https://www.zerohedge.com/political/msnbc-clip-everything-ugly-about-russia-smears

4) Hillary 2020? Is The Democratic Party “On Suicide Watch”?

https://www.zerohedge.com/political/hillary-2020-democratic-party-suicide-watch

5) I russi e i cinesi non capiscono affatto cos’è il mondialismo

https://luigicocola.wordpress.com/2019/10/15/i-russi-e-i-cinesi-non-capiscono-affatto-cose-il-mondialismo/

6) Putin’s Big Dollar Dump Cost Russia $8 Billion in One Year

15 ottobre 2019

«The first year of President Vladimir Putin’s experiment in diversifying away from the U.S. dollar cost Russia about $7.7 billion in potential returns.

Russia’s central bank added exposure to underperforming currencies such as the euro and yuan just as it missed out on a 6.5% rally in the greenback. If it had maintained the previous dollar-heavy structure of it $531 billion reserves, gains for the year through March would have totaled around 3.8%, according to Bloomberg calculations.»

https://www.bloomberg.com/news/articles/2019-10-15/putin-s-big-dollar-dump-cost-russia-8-billion-in-one-year

Copyright © 2019 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

 


 

N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

Ancora sullo scandalo di Bibbiano

26 luglio 2019

 

 


 

 

N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

Ma possibile che su Bibbiano non si riesca a dire la verità?

24 luglio 2019

Ho letto sul caso di Bibbiano due articoli:

Burocrati e psicologi si sostituiscono alla famiglia demolita dall’ideologia di Claudio Risé (21 luglio 2019)

https://www.laverita.info/burocrati-e-psicologi-si-sostituiscono-alla-famiglia-demolita-dallideologia-2639287034.html

e

Alessandro Meluzzi: «In ogni parte d’Italia c’è una Bibbiano occultata dai buonisti» di Carlo Piano (22 luglio 2019)

https://www.laverita.info/in-ogni-parte-ditalia-ce-una-bibbiano-occultata-dai-buonisti-alessandro-meluzzi-lintervista-2639294230.html

Ebbene, sul caso di Bibbiano non sono d’accordo né con Claudio Risé (che maldestramente tira in ballo Sigmund Freud, uno dei più grandi geni dell’umanità: si vergogni!), né con Alessandro Meluzzi (che però, almeno, non tira in ballo Freud).

Il motivo è che nessuno dei due riesce a dire la verità, che è la seguente: la distruzione della famiglia è uno dei tre mezzi (gli altri due sono la povertà e l’immigrazione senza freni) che l’ideologia mondialista usa per distruggere i popoli che hanno uno Stato, in modo che, distruggendo un popolo, il corrispondente Stato automaticamente si dissolva.

Infatti lo scopo supremo del mondialismo (o globalismo o internazionalismo liberale o internazionalismo di David Rockefeller) è quello di eliminare lo Stato dalla faccia della terra e di sostituirlo dappertutto con la tecnocrazia: si tratta in realtà del programma politico ideato da Henri de Saint-Simon nell’Ottocento, ma attuato contro il popolo, non a favore del popolo come era nelle intenzioni di Saint-Simon.

Il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, è del Pd, come riportano La Stampa e Il Corriere della Sera:

«Il sindaco Andrea Carletti del Pd è finito agli arresti domiciliari per gli atti controfirmati [il neretto è mio]. Il ministro dell’Interno non nomina lui né il suo partito. «Chi ha sbagliato deve pagare doppio. Ai primi di agosto nascerà una commissione d’inchiesta sulle case famiglia. Ho visto lucrare sulla pelle degli anziani e degli immigrati. Non avrò pace fino a che non sarà a casa anche l’ultimo dei bambini».»

https://www.lastampa.it/cronaca/2019/07/24/news/a-bibbiano-tra-la-folla-che-accoglie-salvini-qui-in-paese-sapevamo-tutti-1.37173873

«Sospeso dal prefetto e autosospesosi dal Pd il sindaco di Bibbiano Andrea Carletti «è ai domiciliari, accusato di abuso d’ufficio e falso [il neretto è mio]: avrebbe assegnato dei locali a una onlus ma dimostrerà la sua estraneità a ogni accusa» precisa il suo avvocato Giovanni Tarquini.»

https://www.corriere.it/cronache/19_luglio_21/04-interni-difesacorriere-web-sezioni-992b806a-abfa-11e9-9767-ab5e06dfb58e.shtml

Infatti il Pd è il partito mondialista italiano per antonomasia.

E i media televisivi, come giustamente dice in questo video Alessandro Meluzzi, cercano di coprire la miserabile, oscena e criminale vicenda di Bibbiano:

 

 

Il popolo italiano si sollevi contro chi vuole distruggerlo!

Copyright © 2019 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

 


 

N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

Riace è stata violentata dalla sinistra

2 giugno 2019

 

 

 

 

al minuto 1 e 21:

“Riace è stata violentata dalla sinistra, sia nella nostra cultura, sia nella nostra libertà”

Solo Riace? Tutta l’Italia è stata violentata dalla sinistra, cioè dai globalisti

Tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini

 

 

—————————————————-

N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

Siamo italiani e siamo incazzati

11 Mag 2019

 

 

 

 

Matteo Salvini:

«…ah, gli Italiani, spaghetti, mafia, pizza, mandolino, col cazzo! Glielo facciamo vedere il 26 maggio chi sono gli Italiani, mandateci in Europa e la ribaltiamo quest’Europa, rimettendo al centro il diritto al lavoro, alla vita, alla salute…»

Tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini

 

 


N.B.: tutti i post del mio blog, Blog di Luigi Cocola – Per un nuovo Risorgimento, sono raccolti in libri cartacei in vendita qui:

http://www.lulu.com/spotlight/LuigiCocola

Se volete farmi una donazione, lo potete fare per mezzo di PayPal, indicando:

Luigi Cocola

dottluigicocola11@gmail.com

La Lega di Matteo Salvini continua a essere il primo partito italiano

11 luglio 2018

Ecco cosa dice il sondaggio politico di SWG del 9 luglio 2018:

Lega – 30,5% (il 18 giugno era al 29,2%)

Movimento 5 Stelle – 29,0% (il 18 giugno era al 29,0%)

Partito Democratico – 17,8% (il 18 giugno era al 18,8%)

Forza Italia – 7,7% (il 18 giugno era al 9,2%)

Fratelli D’Italia – 4,3% (il 18 giugno era al 4,1%)

https://www.termometropolitico.it/1311137_sondaggi-elettorali-swg-lega-m5s.html

Per il sondaggio SWG del 18 giugno 2018 vedi qui:

https://luigicocola.wordpress.com/2018/06/19/sondaggio-swg-la-lega-e-il-primo-partito/

Tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini.

Copyright © 2018 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

I mondialisti danno da mangiare agli immigrati, mentre ci sono italiani che muoiono di fame

24 giugno 2018

Come ho scritto nel post del 18 giugno, ci sono in Italia 2,7 milioni di italiani che non hanno da mangiare:

https://luigicocola.wordpress.com/2018/06/18/il-mondialismo-affama-il-popolo/

E i miserabili mondialisti hanno organizzato ieri (23 giugno) una tavolata di 3 km per gli immigrati:

Milano, tavolata multietnica di quasi 3 chilometri con oltre 10mila persone: “L’accoglienza è irrinunciabile” – FOTO
A ‘Ricetta Milano’ piatti da ogni parte del mondo tra i viali di Parco Sempione. Il sindaco: “La città vuole essere partecipe e protagonista della scena internazionale, non con le sbruffonate, con atteggiamento sbagliati, ma con i fatti: l’accoglienza è irrinunciabile”. Su Salvini: “Batterlo con i fatti, non demonizzarlo”. L’arcivescovo: “Milano dà da mangiare a tutti quelli che arrivano qui”

«La città “vuole essere partecipe e protagonista della scena internazionale, non con le sbruffonate, con atteggiamento sbagliati, ma con i fatti: l’accoglienza è irrinunciabile per noi come sono irrinunciabili regole, leggi e strumenti”, ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala in un passaggio del suo intervento alla manifestazione. “Quindi come sindaco di Milano non mi stancherò mai di chiedere di più per dare una prospettiva di futuro – ha aggiunto – L’accoglienza non si discute, ma lavoriamo per cercare le formule giuste”.

Presente anche l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini: “Sono venuto qui a portare una benedizione – ha spiegato il prelato – Benedetta Milano perché sei capace di operare con efficienza e solidarietà, per la folla sterminata che si dedica a fare del bene. Per la pluralità delle confessioni che cercano di essere insieme lode a Dio”. Milano, secondo monsignor Delpini, “è benedetta perché dà da mangiare a tutti quelli che arrivano qui e perché dà voce a coloro che non hanno voce e soccorre quelli che non hanno soccorso”.»

https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/06/23/milano-tavolata-multietnica-di-quasi-3-chilometri-con-oltre-10mila-persone-laccoglienza-e-irrinunciabile-foto/4446310/

Questa oscenità, questa mostruosità, questa infamia, deve finire.

Il popolo italiano si deve ribellare ai mondialisti e alla Chiesa di Roma.

Per mantenere gli immigrati il popolo italiano spende annualmente una cifra tra i 4 e i 5 miliardi di euro, mentre, come ho già scritto, ci sono 2,7 milioni di italiani che non hanno da mangiare!

Che si tratti di una cifra tra i 4 e i 5 miliardi di euro lo dice perfino il Sole24ore, l’organo dei mondialisti, vedi questo articolo del 1 giugno 2018:

Sbarchi migranti, a cosa servono i «5 miliardi» che Salvini vorrebbe tagliare

«Lo scorso anno – spiega il Def approvato dal Governo – abbiamo speso 4,3 miliardi (risorse utilizzate per finanziare tutto il sistema di assistenza, accoglienza, formazione e soccorso in mare) di risorse statali, al netto dei contributi Ue. Ma nel 2018, pur considerando una perdurante capacità nel ridurre gli sbarchi, la spesa da sostenere è prevista salire da 4,6 fino a 5 miliardi di euro, sempre al netto dei contributi Ue (con percentuali ripartite per il 18,9% per il soccorso in mare, il 68,4% per l’accoglienza e il 12,7% per assistenza sanitaria e istruzione). E il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha già annunciato l’intenzione di «dare una bella sforbiciata» a questa cifra. Guardando alle percentuali, quella più consistente riguarda l’accoglienza, cifrabile per il 2018 tra i 3,2 e i 3,4 miliardi rispetto al totale.»

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-06-01/migranti-2018-previsti-34-miliardi-l-accoglienza-un-totale-cinque-104700.shtml

Basta!

Ribelliamoci!

Tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini!

Copyright © 2018 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Matteo Salvini e la proposta di censimento dei Rom

21 giugno 2018

Ecco i risultati di un sondaggio (Noto Sondaggi) sulla proposta di censimento dei Rom in Italia avanzata da Matteo Salvini (pubblicato il 20 giugno 2018):

totale favorevole 55%, totale contrario 34%, totale senza opinione 11%

Favorevole per partito votato:

M5S 53%, Lega 94%, PD 19%, FI 79%

Contrario per partito votato:

M5S 35%, Lega 4%, PD 69%, FI 12%

Senza opinione per partito votato:

M5S 12%, Lega 2%, PD 12%, FI 9%

https://www.termometropolitico.it/1308180_sondaggi-politici-noto-10.html

Tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini.

Copyright © 2018 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Sondaggio SWG: la Lega è il primo partito

19 giugno 2018

Secondo il sondaggio SWG di ieri 18 giugno 2018, la Lega di Matteo Salvini è il primo partito italiano:

Lega   –   29,2%

Movimento 5 Stelle   –   29,0%

Partito Democratico   –   18,8%

Forza Italia   –   9,2%

Fratelli D’Italia   –   4,1%

http://tg.la7.it/politica/il-sondaggio-politico-di-luned%C3%AC-18-giugno-2018-18-06-2018-128712

Come ho già scritto nel mio post del 13 giugno 2018:

tutti i patrioti italiani sostengano Matteo Salvini.

Copyright © 2018 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

©_ANGELO_TRANI

By English: Ministry of the InteriorItaliano: Ministero dell’interno [CC BY 3.0 it], via Wikimedia Commons