Posts Tagged ‘cardinale scola raccomanda democrazia’

Un Principe della Chiesa ci raccomanda la democrazia

15 novembre 2012

Leggo sulla Repubblica di oggi un’intervista al cardinale Angelo Scola (chiamato dall’intervistatore «Eminenza»), che, fra l’altro, afferma:

«E’ assolutamente necessaria una democrazia sostanziale, dalle libertà realizzate, non solo conclamate. Questa crisi morde la carne di tante persone: giovani fermi sul posto, gente che perde il lavoro in età intermedia, pensioni troppo ridotte per le fasce deboli»

http://www.repubblica.it/politica/2012/11/15/news/intervista_scola-46681345/

Leggo su Wikipedia:

«Dal 1630 l’appellativo per i cardinali è Eminenza. In base all’art. 21 comma 1 del Trattato Lateranense, i cardinali “godono in Italia degli onori dovuti ai Principi del sangue”; di conseguenza, nelle cerimonie pubbliche, hanno la precedenza su tutte le cariche italiane e straniere ad eccezione del Presidente della Repubblica Italiana…

…stemma: indica la dignità cardinalizia come principe della Chiesa ed esclude ogni altro titolo nobiliare;

titolo: avendo dignità principesca hanno in titolo di “Eminentissimo Principe” o di “Eminenza”»

http://it.wikipedia.org/wiki/Cardinale

E ancora:

«Lo Stato della Città del Vaticano (denominazione in latino: Status Civitatis Vaticanæ;[11] ellissi diffuse nel linguaggio comune: Città del Vaticano e Vaticano)[12] è uno Stato indipendente dell’Europa. In particolare è il più piccolo Stato indipendente del mondo in termini sia di popolazione (994 abitanti)[13] sia di estensione territoriale (0,44 km²). Nello stato vige un regime di monarchia assoluta elettiva con a capo il papa della Chiesa Cattolica che dal 19 aprile 2005 è Benedetto XVI. Il Sommo Pontefice ha la pienezza dei poteri legislativo, esecutivo e giudiziario.»

http://it.wikipedia.org/wiki/Citt%C3%A0_del_Vaticano

Fino a quando gli italiani si faranno prendere per il culo in questo modo?

Copyright © 2012 Luigi Cocola. Tutti i diritti riservati.

Annunci